Policy Privacy - Cookies Policy

 

© 2019 Università degli studi di Napoli "Federico II". Proudly created with Wix.com

Call for papers

In occasione del Insert Law to Continue - 2019 Edition e'stata aperta una call for papers per i seguenti topics:
 

PARTECIPAZIONE ALLA FORMAZIONE DEL DIRITTO E CREAZIONE DEI CONTENUTI DIGITALI

Sono tutti temi in cui l'innovazione digitale sta gia' spiegando i suoi effetti. La democrazia diretta ha dalla sua la possibilita' di utilizzazione dei nuovi strumenti digitali per l'espressione del voto, che permettono una maggiore partecipazione alla scelta politica. Nuove modalita' di calcolo delle maggioranze garantiscono un migliore rispetto della scelta dell'elettore.

L'ODR e la consulenza legale online, sono anche settori in cui la ricerca sta passando alla fase operativa, cito, a mo' di esempio, il consulente digitale ROSS, oppure i sistemi equitativi algoritmici, che volgono anche l'amministrazione della giustizia verso orizzonti di privatizzazione. Qui cambiano molte cose nella professione di avvocato, che dovra' interagire on-line, far suoi e creare i suoi strumenti di lavoro.

PAROLE CHIAVE

e-Governance, e-Democracy, e-Justice, risoluzione online delle controversie (ODR), risoluzione algoritmica delle controversie, mediazione legale online, studio legale online, predittivita' e prevedibilita' nella giustizia, legal design, legal visualization.

​INTELLIGENZA ARTIFICIALE E ROBOTICA

Questa parte dovrebbe essere dedicata principalmente alle nuove realta', soprattutto robotiche, che stanno entrando nel mondo quotidiano e con le quali siamo destinati a dover interagire. Dai droni ai self driving vehicles, dai robot di compagnia a quelli di lavoro nel settore terziario. Essi ridisegnano la mappa degli attori sociali, della collaborazione interindividuale e del lavoro. La regolazione della cooperazione e collaborazione e' tradizionalmente affidata agli istituti di diritto civile e commerciale, che dovranno venire ridisegnati per questa nuova realta' sociale umana.

PAROLE CHIAVE

Internet of Things, diritto dei robots, Intelligenza Artificiale e diritto, machine learning, responsabilita' da automazione nei sistemi socio-tecnici.

​SICUREZZA E PROTEZIONE DEL DATO: PROBLEMATICHE E NUOVE PROSPETTIVE GIURIDICHE

Al centro di questo settore sta il nodo gordiano che unisce la comunicazione digitale alla sua insicurezza. Il controllo dell'informazione digitale va di pari passo con la possibilita' di controllo e dominio interindividuale e sociale. Basti pensare che le nuove modalita' di esplicazione della guerra, negli studi militari, hanno a loro cardine il dominio sull'informazione. Questi aspetti hanno due fronti di analisi. Uno riguarda gli effetti sociali di questa incontrollabilita', ed i possibili strumenti giuridici a protezione della collettività. Si vedano, ad esempio, la firma digitale, la pec, la blockchain, o in genere la crittazione.
L'altro riguarda lo sfruttamento a fini economici di questa caratteristica e i cambiamenti sociali e giuridici derivanti da essa, come, ad esempio, lo IoT, la raccolta dati sulle persone diffusa e pervasiva, la profilazione, la Privacy by design etc.

PAROLE CHIAVE

sicurezza informatica, privacy e protezione dei dati, proprieta' intellettuale, neutralita' della rete, reati informatici, forensics, criminal investigations, big data/open data, cloud computing, DLT e blockchain.

​L'USO DI INTERNET E I MUTAMENTI SOCIO-ECONOMICI NELLA SOCIETA' GLOCALIZZATA. PERSONA FINANZA E MERCATO NEL CYBERSPAZIO

Se la connessione globale apre potenzialmente a tutto il mondo l'universo del mercato e della finanza, contemporaneamente perde di importanza la ubicazione territoriale del luogo di scambio o di produzione, acquisendo invece importanza l'ordinamento giuridico di riferimento. La produzione locale potendo usufruire di un mercato globale, puo' sfruttare appieno le competenze e le esclusivita' del territorio. Analogo discorso puo' valere per la direzione della intermediazione finanziaria che tradizionalmente parte da un territorio svantaggiato e si dirige verso pochi territori ritenuti favorevoli per l'investimento. La connessione globale, ampliando il mercato, permette una direzione opposta, che porta fondi ed investimenti a livello locale, sui territori svantaggiati. Ancor piu' laddove la dematerializzazione del lavoro e dell'impresa permetta una localizzazione territoriale dei lavoratori stessi, si pensi al telelavoro, ad esempio.

Ugualmente nel mercato finanziario on-line, le nuove possibilita' di contrattazione permettono una finanza glocalizzata. Borse glocali e mercati azionari on-line, valute e monete elettroniche glocali, sono realta' gia' tecnicamente possibili ed economicamente vantaggiose. Appare oramai un penalizzante fardello del passato l'accentramento, operato ex lege in Italia, del mercato finanziario. Diventa invece strategica la scelta delle regole giuridiche che rendano questo settore pienamente concorrenziale ed aperto, in modo tale da poter usufruire appieno delle potenzialita' della finanza glocalizzata.

PAROLE CHIAVE

cyber-warfare, e-democracy, e-commerce, smart cities, social network e diritto, gaming on-line, data analytics per fini politici, controllo remoto dei lavoratori, diritto alla disconnessione, mercato digitale unico, monete e valute digitali ed elettroniche, telelavoro, finanza on-line, borse on-line, strumenti finanziari digitali.

 

​MODALITA' D'INVIO E REQUISITI

​L'invito a partecipare alla call e' rivolto a professori, dottorandi, dottori di ricerca, assegnisti, giovani ricercatori, cultori e studiosi del diritto.
 

Gli interessati potranno inviare un abstract di 2500 caratteri (spazi inclusi) o un paper di massimo 8 pagine all'indirizzo e-mail
paper@insertlawtocontinue.eu entro il 03 agosto 2019.

E' possibile usufruire del seguente template ai fini dell'impaginazione:

www.i-lex.it/index.php/templates-it

L'esito della selezione sara' reso noto entro il 10 agosto 2019.

E'intenzione degli organizzatori favorire e coordinare la successiva pubblicazione dei contributi ricavati dalle relazioni presentate.

Scaricare il file qui

Per maggiori informazioni cliccare qui